ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

USA, proteste contro la polizia. Scontri e violenze in California

Quarto giorno consecutivo di proteste negli USA contro le violenze della polizia su neri

Lettura in corso:

USA, proteste contro la polizia. Scontri e violenze in California

Dimensioni di testo Aa Aa

Dilaga in tutti gli Stati Uniti la protesta contro il razzismo e le violenze della polizia dopo i fatti di New York, Ferguson, e Cleveland.

Manifestazioni, sit-in e anche scontri dalla East alla West Coast. Al grido di “basta persone controllate o indagate solo per il colore della loro pelle”, migliaia di persone hanno nuovamente marciato per il quarto giorno consecutivo nella Grande Mela da Gran Central Station fino a Time Square. Oltre 200 le persone fermate in questi giorni per blocco del traffico.

Stessi slogan anche a Philadelphia, Seattle, Chicago, Miami, Las Vegas, Detroit. Tutti uniti contro i casi (rimasti impuniti) di agenti che hanno uccidoso cittadini di colore disarmati, spesso teenager. A Berkeley, in California, le proteste sono alla fine sfociate in violenza. Negozi ed edifici saccheggiati, auto distrutte, diversi agenti feriti negli scontri con alcuni dimostranti a volto coperto.

In un clima sempre più teso, l’amministrazione Obama è pronta a varare la più importante svolta antirazzista degli ultimi decenni nel campo della sicurezza.