ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Business Weekly: una settimana di aspettative deluse

Lettura in corso:

Business Weekly: una settimana di aspettative deluse

Dimensioni di testo Aa Aa

La Banca centrale europea ha tenuto il suo ultimo vertice decisionale del 2014. Ma, a parte la nuova sede, novità di politica monetaria non se ne sono viste.

Nessuno si aspettava alcun taglio dei tassi ma, dopo le dichiarazioni di Draghi al Parlamento europeo, alcuni avevano sperato in un vero regalo di Natale da parte delle autorità.

Qualche settimana fa, Draghi aveva detto ai parlamentari: le misure della Bce potrebbero includere l’acquisto di titoli di Stato.

Beh, almeno per ora è tutto rimandato.

Neppure il presidente russo ha preparato alcun regalo di fine anno per l’economia.

Nel suo tradizionale discorso davanti al Parlamento, Putin ha avvertito i russi dei difficili tempi a venire.

Il ministro delle Finanze russo è stato più preciso: l’economia cadrà in recessione.

Il suo collega britannico ha invece avvertito che Londra non riuscirà a ridurre il deficit, ma invece aiuterà le persone a non tagliare le proprie spese.

Le principali notizie economiche della settimana nell’ultima edizione di Business Weekly.