ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Dalla Russia lo smartphone con "2 facce", ecco lo Yotaphone 2

Lettura in corso:

Dalla Russia lo smartphone con "2 facce", ecco lo Yotaphone 2

Dimensioni di testo Aa Aa

La russa Yota Devices ci riprova con lo Yotaphone 2. Lo smartphone (che monta la versione 4,4 di Android) non si distingue dai tanti altri dispositivi in commercio per quanto riguarda processore, memoria o videocamera.

Ma, ecco la cosa singolare, proprio come il suo bizzarro predecessore presenta un doppio schermo: AMOLED davanti; inchiostro elettronico dietro.

“Non ci sono paragoni con la concorrenza”, afferma il numero uno di Yota Devices, Vlad Martynov. “Il nostro telefono ha un display sempre acceso a basso consumo energetico sul retro che dà la possibilità di leggere email fino a cinque giorni prima. Si possono fare molte cose che nessun altra azienda riesce ad offrire ai clienti”.

Per gli esperti lo schermo secondario è migliorato rispetto al predecessore, oltre ad introdurre il touch-screen.

Ma avere due facce costa caro: lo smartphone, in vendita in 20 Paesi europei oltre che in Russia, avrà un prezzo di listino di oltre 500 euro. Riuscirà a distinguersi in Cina, dove conta di atterrare il prossimo anno?