ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gran Bretagna, meno austerity nel nuovo bilancio

Lettura in corso:

Gran Bretagna, meno austerity nel nuovo bilancio

Dimensioni di testo Aa Aa

Meno austerità in vista delle elezioni ma senza perdere di vista i conti pubblici. Nella dichiarazione di bilancio il ministro delle Finanze britannico George Osborne corregge la rotta fin qui tracciata: abbassate le tasse per chi compra una casa.

Il bilancio statale lieviterà quest’anno ed il prossimo per cominciare a ridursi solo in seguito ed andare in attivo nel 2018. “Fuori dal rosso e in territorio positivo per la prima volta in una generazione”, ha detto Osborne. “Un Paese che ispira fiducia nel mondo perché punta a non vivere al di sopra dei propri mezzi”.

Ai laburisti che lo accusano di favorire i ricchi il governo ha risposto abbassando gli sgravi fiscali per le banche introdotti per compensare le perdite della crisi. Giro di vite fiscale, al contrario, contro le multinazionali che trasferiscono i profitti all’estero. Il settore sanitario riceverà 2 miliardi di sterline in più del previsto e verrà cancellata la tassa sui bambini in aereo.