ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il voto francese sulla Palestina fa discutere il Medioriente

Il provvedimento del Parlamento francese è stato accolto in modo molto differente in Medioriente. I dirigenti dell’Olp chiedono all’esecutivo di

Lettura in corso:

Il voto francese sulla Palestina fa discutere il Medioriente

Dimensioni di testo Aa Aa

Il provvedimento del Parlamento francese è stato accolto in modo molto differente in Medioriente. I dirigenti dell’Olp chiedono all’esecutivo di tradurre in atto il voto dell’Assemblea Nazionale. Per le strade di Ramallah, i palestinesi sono soddisfatti:

“La Francia è un membro dell’Unione europea e sostiene i palestinesi. Questo passo per alcuni è solo simbolico, ma per i palestinesi è molto importante”.

Per il ministero degli Esteri islaeliano il ‘‘voto francese allontanerà l’accordo di pace’‘. Anche per le strade di Israele c‘è preoccupazione. Un residente di Nethanya:

“Penso che il voto del Parlamento francese non sia una cosa positiva e penso anche che non aiuterà la discussione tra israeliani e palestinesi”.

Gli Stati Uniti hanno reagito al voto francese dicendo che il riconoscimento della Palestina dovrebbe avvenire solo al tavolo dei negoziati direttamente tra gli interessati.