ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Black Friday: scene di follia nei grandi magazzini britannici

Lettura in corso:

Black Friday: scene di follia nei grandi magazzini britannici

Dimensioni di testo Aa Aa

La febbre del Black Friday sbarca anche in Europa. Il tradizionale venerdì dei supersconti, che negli Stati Uniti apre la stagione dello shopping natalizio, ha contagiato definitivamente il Regno Unito e quest’anno anche la Francia.

Sin dalle prime ore del mattino centinaia di persone si sono accalcate davanti ai centri commerciali a Londra e in diverse città britanniche, per essere i primi ad approfittare del taglio dei prezzi fino al 70%.

A Manchester la polizia è stata costretta ad intervenire. Il vicecomandante Ian Hopkins ha puntato il dito contro i rivenditori, che avrebbero dovuto prevedere l’arrivo di grandi folle, e quindi organizzarsi per garantire adeguati livelli di sicurezza per le persone.

Nel 2008 a New York un dipendente di una grande catena di negozi venne travolto e ucciso dalla folla che ostacolò anche i soccorsi.

L’Italia non si è fatta ancora travolgere dalla folle caccia allo sconto del Black Friday. Le migliori offerte hanno riguardato solo l’e-commerce, e a volte hanno previsto un limite minimo di spesa.