ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Usa. Bambino con pistola finta ucciso da agenti: video della polizia

Lettura in corso:

Usa. Bambino con pistola finta ucciso da agenti: video della polizia

Dimensioni di testo Aa Aa

La polizia di Cleveland, Ohio, diffonde le immagini di una telecamera di sorveglianza che mostrano le circostanze dell’uccisione, domenica, da parte della polizia, di un bambino nero in un parco giochi.

La vittima, 12 anni, impugnava una pistola giocattolo. Secondo le forze dell’ordine gli agenti, intervenuti dopo una segnalazione telefonica, non potevano distinguere se l’arma fosse vera o meno.

“Qui non si tratta di cercare scuse. Non è uno sforzo per mostrare al pubblico che non sono stati fatti errori” ha detto il Capo della polizia Ed Tomba. “Si tratta evidentemente di un tragico evento che è costato la vita ad un giovane della nostra comunità”.

Tamir Rice, 12 anni, afroamericano, non avrebbe risposto all’ordine di mettere le mani in alto. È stato colpito al petto ed è deceduto poche ore dopo in ospedale.

L’ennesima tragedia di questo tipo arriva negli Stati Uniti mentre la polemica sulla frattura raziale è al culmine dopo il caso di Michael Brown. Sempre a Cleveland, in agosto, un giovane di 22 anni era stato ucciso da due agenti in un supermercato. Imbracciava un fucile giocattolo in vendita sul posto.