ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Russia: cagnetta fedele non si rassegna dopo oltre un anno alla morte del padrone

Lettura in corso:

Russia: cagnetta fedele non si rassegna dopo oltre un anno alla morte del padrone

Dimensioni di testo Aa Aa

Che il cane sia il compagno più fedele dell’uomo è un fatto dimostrato da una cagnetta di Novosibirsk, in Siberia. Si chiama Masha e il suo padrone è morto da oltre un anno, ma lei non si rassegna e continua a visitare l’ospedale dove era ricoverato il proprietario.

“Attende il padrone”, dice un’infermiera, “non va via. Qualcuno ha anche cercato di portarsela a casa, ma lei non vuole vivere da nessuna altra parte. Una ragazza l’ha portata con sé, ma la cagnetta è tornata qui, da sola, alle tre del mattino.”

Masha è diventata la mascotte dell’ospedale che le offre da mangiare e un posto caldo dove stare. In attesa che si rassegni e accetti di andare a vivere lontano da lì.