ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La magia della parola chiave

Lettura in corso:

La magia della parola chiave

Dimensioni di testo Aa Aa

CLAUDIO ROCCO, euronews:
“Qui ad Euronews ci hanno chiesto di cambiare la password del nostro computer. E molti hanno difficoltà nel ricordare ogni volta una nuova parola. In questo numero di hi-tech ci occupiamo proprio di parole chiave, che teniamo solo per noi e che custodiscono i nostri segreti.”

Com‘è possibile studiare le password delle persone se sono segrete? Uno studio giunge dai ricercatori dell’università dell’Ontario, Canada, che hanno analizzato 32 milioni di password, pubblicate da un hacker che aveva piratato un database di un sito di giochi on-line. Ecco alcune considerazioni:

24 è il numero medio di passwords che ciascuno di noi deve gestire.

Il 43% della gente adopera la stessa pasword per piu’ di un account.

Il 34% degli utenti usa password semplici basate su concetti elementari.

Il 66% adopera password complesse basate su algoritmi o create al computer.Molte passwords sono facili da indovinare.

Il 17% adopera le date dei compleanni, il 10% usa il proprio nome o cognome, il 9% usa nomi di animali domestici. Ci adiriamo quando non ricordiamo una parola chiave, cosi’ abbiamo diversi metodi per ricordarla.

Il 71% ricorda a memoria la parola chiave.

Il 12% la scrive sul computer o lo smarthphone.

Il 10% la scrive su carta.

Il 7% la registra su programmi speciali.

Ecco alcune delle password piu’ comuni al mondo: 123456, abc123, 111111, master, Jesus…

Le recenti cronache ricordano una giovane donna che adoperava una parola chiave in ricordo del suo amore finito. Quando dopo vari anni rincontro’ l’uomo in questione, questi gli chiese se si era ricordata di lui in quel lungo periodo: la risposta fu :ogni giorno accendendo il computer.