ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Che la Musica fermi l'Ebola!

Lettura in corso:

Che la Musica fermi l'Ebola!

Dimensioni di testo Aa Aa

Il dramma dell’Ebola muove le coscienze e cosi’ il gotha dei musicisti africani ha inciso “AFRICA STOP EBOLA” opera firmata da musicisti di rango come Tiken Jah Fakoly, nota star del reggae della Costa d’Avorio

La diva congolese Barbara Kanam precisa che non bisogna degradare l’Africa per l’Ebola.

BARBARA KANAM, cantante del Congo: “Ancora una volta bisogna smettere di stigmatizzare l’ Africa perchè spesso sentiamo che le cose negative vengono dall’Africa, l’Africa come sinonimo di povertà, ma il cntinente africano non è solo povertà, non è solo il luogo dell’ l’Ebola. Ci sono molte altre cose, ci sono artisti capaci di mobilitarsi”.

Fra gli altri interpreti figura anche i malese Salif Keita.

“Africa stop Ebola” cantata in francese e nelle lingue locali racconta il grave rischio della malattia fra le genti d’Africa.

MORY KANTE, cantante:
“L’informazione deve raggiungere tutti perchè credo che l’arte e la cultura siano il cammino piu’ veloce per poter dialogare con le persone delle campagne in modo che questi comprendano l’importanza di evitare questo flagello”.

Il CD “Africa stop Ebola“è già stato venduto in 250.000 copie. Tutti i proventi andranno all’organizzazione Medici Senza Frontiere.