ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sgominato il "Napoli Group": produceva la quasi totalità di euro falsi a livello mondiale

Lettura in corso:

Sgominato il "Napoli Group": produceva la quasi totalità di euro falsi a livello mondiale

Dimensioni di testo Aa Aa

Erano 56 e da soli producevano il 90% degli euro falsi a livello mondiale. I falsari del “Napoli Group”, come è stata soprannominata la banda, sono stati arrestati dopo un’operazione di due anni. Erano il terrore della Banca Centrale Europea.

I carabinieri hanno sequestrato 5.500 baconote false, per un valore di un milione di euro.
Il pm Giovanni Colancelo:

“La diffusione incontrollata di queste banconote col tempo può determinare gravi danni, per questo motivo da tempo l’Unione Europea aveva posto l’attenzione su questo problema”.

Scoperta una stamperia ad Arzano, in provincia di Napoli, e una zecca a Gallicano, vicino a Roma. Le imprese dei falsari si sono spinte fino a spacciare una banconota inesistente. Il portavoce dell’Unità di contraffazione dei Carabinieri:

“Un falsario campano è riuscito anche a disegnare una banconota da 300 euro e a piazzarla nel nord europa”.

Non potevano mancare anche i biglietti della Lotteria. Il gruppo di falsari, costituito da 11 associazioni a delinquere, ognuna con un compito preciso, dava persino lezioni di contraffazione in vari paesi. Il denaro falso veniva spacciato principalmente in Europa e in Nord Africa.