ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tunisia: attesa per risultati, ma ballottaggio già dato per scontato

Lettura in corso:

Tunisia: attesa per risultati, ma ballottaggio già dato per scontato

Dimensioni di testo Aa Aa

La Tunisia dovrà aspettare un altro mese per sapere chi sarà il prossimo presidente, il primo eletto dopo un suffragio veramente democratico. Beji Caid Essebsi, l’ottantottenne leader di Nidaa Tounes, è dato largamente in vantaggio dagli exit poll.
Ma al ballottaggio si riparte da zero, tra lui e Moncef Marzouki, presidente uscente, l’uomo che ha gestito la transizione. L’Istanza Superiore Indipendente per le Elezioni ha annunciato che i dati ufficiali saranno forniti in mattinata, ma entrambi i contendenti, che avevano molti osservatori sul campo, hanno da subito ammesso che si andrà al ballottaggio. E al secondo turno Marzouki sembra in grado di recuperare almeno parte dello svantaggio, o almeno ci proverà, soprattutto appellandosi all’elettorato islamico. Conservando, al contempo, la sua base laica.