ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nucleare: ultimi giorni per accordo con Iran, per Londra strada è lunga

Lettura in corso:

Nucleare: ultimi giorni per accordo con Iran, per Londra strada è lunga

Dimensioni di testo Aa Aa

I negoziati sul nucleare iraniano a Vienna verso il rush finale. Per Francia e Regno Unito ci sono ancora questioni da risolvere per poter arrivare a uno storico accordo dopo 12 anni di impasse, tra Teheran e i 5+1 (Cina, Stati Uniti, Francia, Regno Unito, Russia e Germania).

La Russia ha invece affermato che esistono “tutti gli elementi per un accordo”.

“L’Iran deve mostrarsi flessibile, in cambio anche noi lo saremo”, ha detto il ministro degli Esteri britannico Philip Hammond. “Siamo tutti determinati a fare dei progressi, ma ci sono questioni molto difficili e tecnicamente complesse. La strada è ancora lunga se vogliamo raggiungere un accordo entro la scadenza di lunedì”.

Dopo un incontro con la negoziatrice europea Catherine Ashton, il segretario di Stato statunitense John Kerry si sposta a Parigi per consultazioni con i colleghi europei, il capo della diplomazia iraniana Mohammad Javad Zarif a Teheran, per consultarsi con alti responsabili del governo. Il ritorno nella capitale austriaca nel fine settimana.

Dal 2002 l’Iran è sospettato di volersi dotare della bomba atomica con il pretesto di un programma nucleare civile.
Ripresi nel 2013, i colloqui puntano a trovare un compromesso su temi come la capacità di arricchimento dell’uranio di Teheran dopo l’accordo e l’abolizione delle sanzioni occidentali.