ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Joe Biden a Kiev: "La Russia viola i principi internazionali"

Lettura in corso:

Joe Biden a Kiev: "La Russia viola i principi internazionali"

Dimensioni di testo Aa Aa

Nel primo anniversario dell’inizio della Rivoluzione di Euromaidan, il presidente ucraino Petro Poroshenko incassa l’esplicito sostegno del vicepresidente degli Stati Uniti Joe Biden, contro la Russia.

Un sostegno certamente benvenuto ora che la sua coalizione, uscita vincitrice dalle elezioni dello scorso mese, è chiamata a realizzare riforme politiche ed economiche.

“È un’Ucraina nuova quella che è uscita dalle rivoluzioni di Euromaidan iniziata un anno fa e dalla rivoluzione arancione di dieci anni fa”, ha detto Poroshenko.
“Ed ora che il Paese è in guerra per la sua indipendenza, abbiamo bisogno di saggezza ed unità”.

Contro la Russia, che sostiene i separatisti in armi nell’Ucraina orientale, il Vicepresidente degli USA si è espresso duramente: “Il comportamento russo è una flagrante violazione dei principi della convivenza internazionale ed è per questo che la comunità internazionale ha reagito con una sola voce, dando forza alla sua voce, Presidente Poroshenko, alla voce di tutti gli Ucraini per aiutarvi a difendere la sovranità e la sicurezza della vostra nazione.

Un sostegno che arriva assieme ad un’esortazione ad avviare riforme politiche ed economiche che rendano il Paese attrattivo per gli investimenti stranieri.
Riforme chieste a gran voce anche dai manifestanti che hanno portato Poroshenko al potere ed iniziano a voler vedere risultati.