ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Germania, accordo storico: la coalizione ''rosso-rosso-verde'' è realtà

Lettura in corso:

Germania, accordo storico: la coalizione ''rosso-rosso-verde'' è realtà

Dimensioni di testo Aa Aa

In Germania è stato firmato uno storico accordo tra partiti della sinistra: la cosiddetta coalizione rosso-rosso-verde è realtà ed è la prima con l’estrema sinistra nel ruolo di partner principale.

Alla guida di un governo regionale ci sarà per la prima volta un esponente della Die Linke, principale partito dell’opposizione ed erede del partito comunista che ha guidato la Germania dell’Est.

Il leader della Linke, Bodo Ramelow, è dato come prossimo governatore della Turingia. Il 5 dicembre il parlamento locale di Erfurt è chiamato ad approvare la sua nomina a scrutinio segreto, anche se l’esito sembra scontato.

Ramelow, 58 anni, ha siglato l’accordo con il partito Socialdemocratico (Spd) e i Verdi proprio per formare un governo nel land orientale.

L’intesa tra i partiti della sinistra ha alimentato un forte dibattito politico. Critiche sono arrivate dal presidente tedesco Joachim Gauck, uno dei leader delle manifestazioni che hanno portato al crollo del muro di Berlino il 9 novembre del 1989.