ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spagna, si scava per ritrovare i resti di Garcia Lorca

Lettura in corso:

Spagna, si scava per ritrovare i resti di Garcia Lorca

Dimensioni di testo Aa Aa

Sotto queste zolle di terra potrebbe trovarsi il cadavere di Federico Garcia Lorca, il poeta spagnolo ucciso dalle milize franchiste all’inizio della guerra civile, nell’agosto del 1936.

Gli scavi, iniziati alcune settimane fa nel comune di Alfacar, vicino a Granada, hanno permesso di identificare una fossa comune.

Secondo lo storico Miguel Caballero, l’eventuale ritrovamento dei resti del più noto desaparecido della Guerra civile potrebbe rivelarsi benefico: “Diluirebbe l’amarezza, la divisione tra le due Spagne. Il mito di Lorca contribuirebbe ad allentare la tensione, sarebbe come un balsamo per la società”.

Sono più di cento le fosse comuni di vittime della dittatura franchista che sono state portate alla luce negli ultimi otto anni, spesso su richiesta di associazioni dei famigliari.

Gli eredi di Lorca si dicono disposti a sottoporsi al test del dna per un’eventuale identificazione.