ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Riapre il McDonald's sulla piazza Pushkin di Mosca

Lettura in corso:

Riapre il McDonald's sulla piazza Pushkin di Mosca

Dimensioni di testo Aa Aa

Il McDonald’s più famoso di Russia riapre i battenti. Il primo fast-food della catena ad aprire sulla centralissima Piazza Pushkin di Mosca nel lontano 1990 è tornato ad accogliere i clienti dopo uno stop di tre mesi.

La chiusura era stata ordinata dalle autorità per presunte ragioni sanitarie. Gli altri due ristoranti moscoviti interessati, ha detto la portavoce dell’azienda nel Paese Svetlana Polyakova, dovrebbero riaprire a breve.

“McDonald’s continua a lavorare normalmente, abbiamo 461 ristoranti”, ha sottolineato. “E, tra l’altro, continuiamo ad aprirne. Quest’anno abbiamo aperto circa 45 ristoranti, ed entro fine anno abbiamo in programma di aprirne altri 25”.

Quasi un quarto di secolo fa, l’apertura di questo McDonald’s attirò migliaia di persone e divenne il simbolo dei cambiamenti in atto nell’allora Unione Sovietica.

“Io studio da queste parti – racconta una ragazza – quindi avere un luogo vicino dove mangiare un boccone è davvero comodo. È rimasto chiuso per tre mesi ed è stata una seccatura cambiare posto”.

Sono 6 i McDonald’s in Russia ad avere ancora le saracinesche abbassate, tra cui uno a Sochi e tre a Volgograd. L’ondata di ispezioni nei ristoranti della catena era arrivata dopo le prime sanzioni occidentali contro Mosca a causa della crisi in Ucraina.