ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Magiche applicazioni

Lettura in corso:

Magiche applicazioni

Dimensioni di testo Aa Aa

A Parigi anche lo shopping diventa hi tech. Quante volte siamo arrivati davanti a una vetrina mentre stavano chiudendo? Beh, con un nuovo sistema e grazie a un telefonino è possibile avere un’idea di quello che il negozio ci avrebbe offerto ed eventualmente prenotare l’acquisto. Parla l’ideatore dell’applicazione.

Raphael Layani, ideatore dell’applicazione “Shop in Street”: “Volevo ordinare un paio di sandali perchè non ho tempo di fermarmi, ho fretta cosi’ in pochi secondi ho accesso a cio’ che è esposto in vetrina grazie all’applicazione “Shop in street” che mi apre una finestra interattiva”.

Questo imprenditore 34enne ha pensato di rendere possibile lo shopping anche fuori orario di apertura. Grazie all’applicazione si puo’ interagire col negozio si puo’ condividere il proprio prodotto preferito, aggiungere una lista di desideri o mettere un segno per recuperare in seguito la merce.

Nathalie Guériane, fioraia:
“Per noi esercenti il vantaggio sta nel fatto che nei giorni di grande affluenza come per la festa della mamma o San Valentino, chi non ha tempo di fermarsi puo’ prenotare qualcosa grazie a questo dipositivo”.

Adesso non solo gli Android ma anche gli iPhone adoperano il protocollo necessario all’applicazione cioè l’NFC.

——————————————————————————-

Grande successo per l’applicazione PhotoMath concepita in Croazia e che risolve molti problemi matematici. In due settimante è stata scaricata 7 milioni di volte. Per utilizzarla gli utenti devono semplicemente puntare le telecamere del telefono verso la formula e la risposta appare quasi istantaneamente. Funziona con problemi aritmetici, espressioni, frazioni, decimali, radici quadrate ed equazioni lineari semplici.