ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Route du Rhum: arrivano anche i primi della classe IMOCA

Lettura in corso:

Route du Rhum: arrivano anche i primi della classe IMOCA

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ stato completato il podio anche nella classe IMOCA 60, in questa decima Route du Rhum. François Gabart vince con il suo Macif e batte il record, due anni dopo il trionfo alla Vendée-Globe.

Rémi Pelletier: “Siamo sul traguardo della Route du Rhum destinazione Guadalupa. Tra queste due boe ci sono 440 metri. Tutti i concorrenti devono tagliare questa linea, davanti alla spiaggia Créole a Grosier e io sono venuto qui con questa moto d’acqua ecologica. Andiamo a incontrare i primi due arrivati della classe IMOCA’‘.

François Gabart, skipper MACIF: “Gli abitanti del posto hanno la Route du Rhum nel sangue. Fa parte della storia dell’isola e, ogni volta, troviamo un’accoglienza molto calorosa. Mi ha fatto piacere vedere, mentre facevo il giro dell’isola, tutta quella gente. Molte barche mi sono venute incontro. All’arrivo poi a Pointe-à-Pitre è stato davvero magico”.

Jérémie Beyou, skipper MAÎTRE COQ: “Le imbarcazioni Imoca, che partecipano alla Vendée-Globe, sono molto complicate perché c‘è parecchia vela a bordo. Per farle andare al massimo, bisogna cambiare le vele continuamente. Sono veramente stanco, ho male dappertutto. Faro’ un massaggio ora e un bagno in mare e poi quando staro’ meglio faro’ un po’ di kite surf”.