ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Presidenziali Romania, Ponta chiama Iohannis per ammettere la sconfitta

Lettura in corso:

Presidenziali Romania, Ponta chiama Iohannis per ammettere la sconfitta

Dimensioni di testo Aa Aa

Prima ancora che siano stati diffusi risultati ufficiali, Viktor Ponta sa di essere stato sconfitto alle presidenziali romene. Il primo ministro in carica ha annunciato di aver chiamato l’avversario, Klaus Iohannis, per congratularsi con lui per la sua vittoria.

Gli exit poll avevano dato una sostanziale parità tra i due contendenti alla poltrona di Traian Basescu.

Sullo scranno presidenziale, dunque, prosegue la striscia conservatrice, dopo i due mandati di Basescu.

Iohannis, 55 anni, aveva concluso staccato di dieci punti dal rivale il primo turno. È sindaco di Sibiu, in Transilvania, dove si è costruito una solida reputazione di buon amministratore.

In strada scene di giubilo tra i sostenitori del neopresidente, che hanno anche strappato manifesti di Ponta.

Decisivo potrebbe essersi rivelato il voto all’estero, che tante polemiche ha suscitato per la scarsità dei seggi allestiti. Lunghe file si sono registrate in molte città. Due settimane fa avevano votato solo 160mila dei 4 milioni circa di aventi diritto.