ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

G20: ai mariti la politica, alle mogli lo zoo

Lettura in corso:

G20: ai mariti la politica, alle mogli lo zoo

Dimensioni di testo Aa Aa

Il marito accoglie i potenti del mondo per discutere delle sorti del pianeta, lei ne intrattiene le mogli, portandole allo zoo.

Complice di un’iniziativa che rischia di rivelarsi un boomerang tutto australiano, Margie Abbott, la consorte del premier e padrone di casa Tony, ha aperto le porte del santuario dei koala di Brisbane a un fiume di polemiche.

Se l’intenzione era offrire un folcloristico intrattenimento a margine del G20, già in molti storcono il naso per la ripartizione dei ruoli, sottintesa dagli organizzatori: alle donne, insomma, gli animaletti da accarezzare e qualche danza degli aborigeni, che per di più fino alla vigilia avevano manifestato proprio contro le autorità australiane.