ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Brivido al WTC: operai sospesi a 240 m d'altezza

Lettura in corso:

Brivido al WTC: operai sospesi a 240 m d'altezza

Dimensioni di testo Aa Aa

Quando fare le pulizie può essere una questione di vita o di morte… Due lavoratori sono rimasti appesi all’altezza del 69° piano della torre numero 1 del World Trade Center di New York.

Uno dei cavi metallici del carrello nel quale si trovavano per pulire le vetrate dell’edificio avrebbe ceduto durante la fase di risalita.

I due operai sono stati tratti in salvo senza incidenti ma l’intervento dei pompieri è durato più di un’ora. Oltre 100 uomini del servizio di sicurezza sono stati mobilitati.

L’abitacolo era fortemente inclinato ad una altezza di oltre 240 metri: altezza alla quale anche solo un vento leggero – 11 chilometri all’ora – poteva creare grossi rischi. Una delle vetrate al 68° piano è stata aperta con un flessibile per trarre in salvo i due uomini, che hanno accusato una leggera ipotermia.