ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Turchia: gruppo nazionalista contro marines Usa, "assassini andate via"

Lettura in corso:

Turchia: gruppo nazionalista contro marines Usa, "assassini andate via"

Dimensioni di testo Aa Aa

Protesta anti-statunitense a Istanbul: tre marines di stanza nella metropoli dopo manovre nel mar Nero sono stati aggrediti verbalmente da un gruppo dell’“Unione della gioventù turca”.

“Assassini, lasciate la nostra terra”, ha inveito uno dei ragazzi del gruppo nazionalista di sinistra che si richiama al fondatore della Repubblica laica, Ataturk, e che contesta il cosiddetto “imperialismo americano”.

Gli aggressori hanno poi cercato di coprire con sacchetti le teste dei marines per vendicarsi di quanto successo a Sulaymaniyah, in Iraq, nel 2003: alcuni soldati statunitensi avevano arrestato, ammanettato e incappucciato alcuni membri delle forze speciali turche. L’ambasciata statunitense ad Ankara ha definito “agghiacciante” l’aggressione e l’equipaggio del cacciatorpediniere Uss Ross ha ricevuto l’ordine di non lasciare la nave durante la permanenza a Istanbul.