ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Notre-Dame-de-Lorette: un monumento di guerra in nome della fraternità

Lettura in corso:

Notre-Dame-de-Lorette: un monumento di guerra in nome della fraternità

Dimensioni di testo Aa Aa

Un monumento che deve servire non solo a ricordare ma soprattutto a unire. Ieri il Presidente della Repubblica francese François Hollande ha inaugurato il memoriale di Notre-Dame-de-Lorette, nel Nord-Pas-de-Calais, ai caduti della Grande Guerra. Abbiamo incontrato Philippe Prost, l’architetto che lo ha realizzato.

“Questa forma ad anello mi è venuta in mente molto semplicemente per esprimere l’idea della fraternità“spiega. “Volevo dare forma al concetto di fraternità. Ho pensato alle persone che formano le catene umane oppure ai bambini in cerchio nel cortile della scuola. Un modo di stare insieme, di stare insieme e ricostruire una fraternità, un’unità eterna” dice Prost.

“579.606 nomi, è enorme e credo che tutti, da qualche parte, abbiamo un lontano parente o un conoscente, qualcuno più o meno noto, il cui nome è inscritto sul memoriale. È qualcosa di eccezionale e molto toccante. La struttura é compossta da 500 lastre di metallo su ciascuna delle quali sono incisi i nomi di circa 1.200 persone. Una di queste pagine é ancora vuota perché nel 2018, se saranno stati ritrovati altri caduti ancora dispersi, si possano aggiungere i loro nomi sull’ultimo pannello”. A Notre-Dame-de-Lorette, per euronews, Laurence Alexandrowicz.