ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Volo MH17 abbattuto in Ucraina: l'Olanda ricorda le vittime

Lettura in corso:

Volo MH17 abbattuto in Ucraina: l'Olanda ricorda le vittime

Dimensioni di testo Aa Aa

Ad Amsterdam è il giorno della memoria per le vittime della tragedia del volo MH17 abbattuto sopra l’Ucraina dell’Est il 17 luglio scorso. Una cerimonia alla presenza del premier olandese Mark Rutte, del re Guglielmo Alessandro e circa 1.600 ospiti, a partire dai familiari. Un’occasione per continuare a chiedere verità sul disastro aereo in cui hanno perso la vita 298 persone. Sono ricordate una per una le vittime, con la lettura dei loro nomi.

I resti di altri cinque corpi sono arrivati sabato scorso dall’Ucraina a Eindhoven, le altre nove vittime ancora non sono state individuate e cresce il timore del ministero degli Esteri olandese sulle possibilità che non saranno mai più trovate.

Nell’Ucraina orientale, intanto, s’intensificano i combattimenti. A livello internazionale c‘è preoccupazione dopo l’informazione, diffusa dall’Organizzazione per la Sicurezza e Cooperazione in Europa (Osce), sui movimenti dei separatisti, sostenuti ed equipaggiati dalla Russia, verso le prime linee del conflitto con armi pesanti.