ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spazio: il soddisfatto ritorno a terra dall'ISS

Lettura in corso:

Spazio: il soddisfatto ritorno a terra dall'ISS

Dimensioni di testo Aa Aa

Di nuovo a terra, dopo cinque mesi e mezzo: il paracadute ha attutito l’impatto della capsula Soyuz nella steppa kazaka.

Cinque gradi sottozero, ma i tre hanno avuto il caldo benvenuto da parte di parenti, amici e colleghi che li hanno aiutati ad uscire dalla capsula, la stessa nella quale si erano imbarcati nel maggio scorso per raggiungere la Base Spaziale Internazionale.

Prima il cosmonauta russo, Maxim Suraev, poi l’ingegnere di volo tedesco, Alexanderr Gerst e infine l’astronauta statunitense Reid Wiseman sono usciti dalla capsula con il sorriso di chi torna stanco ma felice di una missione compiuta con successo.

Sulla stazione orbitante, alla quale partecipano 15 Paesi, restano ora due cosmonauti russi e un atronauta statunitense, ai quali si aggiungeranno il 23 Novembre ancora un russo, uno statunitense e l’italiana Samantha Cristoforetti.