ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Route du Rhum: l'attesa a Guadalupa dei primi skipper solitari

Lettura in corso:

Route du Rhum: l'attesa a Guadalupa dei primi skipper solitari

Dimensioni di testo Aa Aa

Rémi Pellettier: “La Guadalupa si prepara ad accogliere i primi concorrenti della Route du Rhum, quelli della classe Ultime, le barche piu’ veloci e potenti. Quelle con a bordo gli skipper piu’ forti, senza pari. E da questa spiaggia, la Créole Beach, partiranno le barche con a bordo i media, i tifosi, le famiglie e gli amici, per unirsi ai navigatori in solitario in una grande festa caraibica”.

Daniel Arnoux, CEO di ‘Des hôtels et des Iles’: “La spiaggia Créole è la base e il quartier generale. Abbiamo un porticciolo vicino all’ingresso del porto di Pointe à Pitre e la ligna del traguardo della regata è situata a circa 400 metri dall’hotel. E’ una grande follia la Route du Rhum. Oggi appartiene a tutti gli abitanti dell’isola, tutti la conoscono e tutti hanno una storia legata a questa competizione”.

Victorin Lurel, Presidente del Consiglio generale della Guadalupa: “Dalla prima edizione del 1978, abbiamo provato a riconciliarci con il mare, a farlo nostro, dicendoci che non è solo di Saint Malo. C‘è una cultura, una tradizione marittima in Bretagna, mentre qui dobbiamo crearla, per poter dire che è un evento anche nostro. Abbiamo fatto un piano regionale di sviluppo degli sport nautici e abbiamo inoltre creato a Guadalupa un centro di formazione”.