ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Le nuove immagini dell'osservatorio ALMA rimettono in discussione le teorie sulla nascita dei pianeti.

Lettura in corso:

Le nuove immagini dell'osservatorio ALMA rimettono in discussione le teorie sulla nascita dei pianeti.

Dimensioni di testo Aa Aa

Non si era mai vista così bene la nascita dei pianeti!
L’osservatorio astronomico internazionale ALMA, nel deserto di Atacama, in Cile, ha pubblicato le immagini più definite mai prodotte sinora della formazione di un nuovo sistema solare, che rimettono in discussione alcune delle teorie sinora più accreditate.

“È un sogno che si realizza” commenta entusiasta il direttore dell’osservatorio, Pierre Cox.
“Erano vent’anni che ci pensavamo ed ora possiamo vederlo. È un evento eccezionale nella vita di un osservatorio astronomico”.

Attorno alla giovane stella HL Tau, appena un milione di anni, il disco di gas e detriti mostra diverse interruzioni circolari lungo le orbite nelle quali i nascenti pianeti raccolgono il materiale disperso.

Sinora si pensava che la formazione di pianeti avvenisse molto più tardi nella vita di una stella.