ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La storia di Germania al British

Lettura in corso:

La storia di Germania al British

Dimensioni di testo Aa Aa

Anche il londinese British Museum interviene nella rievocazione della riunificazione tedesca. Lo fa repertoriando gli emblemi della storia e della cultura di Germania.

Dall’automobile maggiolino al ritratto di Goethe in un paesaggio bucolico dei dintorni di Roma. Wolfgang Goethe è fra i primi grandi nomi della letteratura tedesca diventati gloria immortale. La mostra racconta proprio l’insieme degli elementi della cultura tedesca degli ultimi 600 anni.

La stampa e un modello di rinoceronte in porcellana mostrano due conquiste tecnico artistiche tedesche. L’invenzione della moderna stampa a metà del 1400 permise all’ artista Albrecht Durer di produrre opere in serie. La reinvenzione della porcellana a Dresda nei primi del 700 consenti’ agli europei di eguagliare la Cina. Una Bibbia del 1455 evoca
la rivoluzione tecnica di Gutenberg.

La mostra esplora le grandi scoperte tecniche di Germania. C‘è anche l’orologio di Strasburgo uno scintillante modello in metallo realizzato da Isaac Habrecht nel 1589.

Non mancano numerosi esempi di opere del movimento Bauhaus, influente scuola d’arte modernista fondata nel 1919, che tento’ di fondere artigianato tradizionale e prospettive del moderno design industriale. Si evoca anche la storia della pazzesca inflazione degli anni 20 in Germania quando un filone di pane costava 480 milioni di marchi.

“Germania memorie di una nazione” è la mostra che il British Museum di Londra tiene aperta fino al 25 gennaio 2015.