ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iraq, violenti scontri a Bejii. Il ministro degli Esteri in visita ad Ankara

Lettura in corso:

Iraq, violenti scontri a Bejii. Il ministro degli Esteri in visita ad Ankara

Dimensioni di testo Aa Aa

Nuovi pesanti combattimenti tra l’esercito iracheno e gruppi di militanti dell’autoproclamato Stato Islamico nella città di Bejii, 140 km a sud di Mosul.
Le truppe regolari di Baghdad si battono per riprendersi Bejii, dallo scorso giugno nelle mani degli jihadisti, sede della più grande raffineria petrolifera del Paese (dove si concentra un quarto della produzione totale di greggio) e per questo considerata ancora più strategica.
Continuano gli scontri anche nella roccaforte curda di Kobane, lungo la frontiera turco-siriana dove i curdi iracheni sono supportati dai peshmerga.
Intanto il ministro degli Esteri iracheno, Ibrahim Al Jaafari, è in visita ad Ankara dove ha incontrato l’omologo turco che sulla lotta al terrorismo si è espresso così : “Pensare di combattere i gruppi di estremisti senza trovare la causa dell’estremismo e il modo per sconfiggerlo, sarebbe auto-distruttivo”.
Al termine dell’incontro entrambi hanno espresso ringraziamenti per il supporto al Regno Unito che nelle prossime ore si appresta ad inviare istruttori militari in Iraq. Ankara da parte sua ha promesso che la Turchia fornirà un aiuto supplemetare alle truppe irachene che combattono contro gli estremisti.