ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Compromesso sul gas, l'Ucraina paga alla Russia la prima tranche

Lettura in corso:

Compromesso sul gas, l'Ucraina paga alla Russia la prima tranche

Dimensioni di testo Aa Aa

Prove di distensione tra Russia e Ucraina, almeno sul fronte del gas. Mercoledì Gazprom ha annunciato di aver ricevuto dalla controparte Naftogaz un primo pagamento per i debiti di Kiev. Circa 1,16 miliardi di euro, passo importante verso la ripresa delle forniture.

Il colosso dell’energia russo aveva chiuso i rubinetti a giugno dopo l’esplosione della crisi tra i due Paesi. A seguito della cacciata dalla capitale ucraina del presidente filorusso Yanukovich, il braccio di ferro sui prezzi del combustibile e sugli arretrati dovuti a Mosca (oltre 3,6 miliardi di euro) si era intensificato, portando Gazprom a imporre i pagamenti anticipati.

La settimana scorsa, sotto l’egida di Bruxelles, i due contendenti hanno trovato un accordo temporaneo per questo inverno: Kiev dovrebbe pagare quasi 2 miliardi e mezzo di euro entro fine anno, in cambio otterrà forniture di gas fino a marzo.