ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ucraina pronta ad abolire legge status speciale Donbass

Lettura in corso:

Ucraina pronta ad abolire legge status speciale Donbass

Dimensioni di testo Aa Aa

Se le autoproclamate repubbliche di Donetsk e Lugansk nell’Est dell’Ucraina indicono elezioni non riconosciute per tutta risposta il Presidente ucraino Petro Poroshenko si dice pronto ad abolire la legge che prevede uno status speciale per 3 anni per alcune aree del Sud-Est in parte occupato dai miliziani separatisti per vararne una nuova sull’autonomia di queste
regioni.

La decisione è stata presa nel Consiglio di Sicurezza e Difesa, una specie di consiglio dei ministri ristretto al termine del quale Poroshenko ha affermato che ci sarà un giro di vite contro quelli che sabotano gli accordi di pace di Minsk.

Un messaggio diretto ad Alexander Zakharchenko e Igor Plotnitsky, i due vincitori di queste consultazioni della discordia. E gli scontri sono solo rimandati visto che Poroshenko ha proposto di fissare una nuova data, al posto di
quella del 7 dicembre, per le elezioni locali anticipate nel Sud-Est in parte occupato dai separatisti.

I filorussi hanno rifiutato un voto locale sotto la bandiera di Kiev. Per loro sono valide le consultazioni di domenica scorsa e non c‘è bisogno di altre.