ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Greggio a 82 dollari al barile, l'Arabia Saudita abbassa i prezzi agli Usa

Lettura in corso:

Greggio a 82 dollari al barile, l'Arabia Saudita abbassa i prezzi agli Usa

Dimensioni di testo Aa Aa

Corsa al ribasso senza fine per i prezzi del petrolio. Il Brent, il greggio di origine europea, è sceso a poco più di 82 dollari al barile, mentre quello americano è arrivato a scambiare sotto i 76 dollari.

Pesano le mosse del maggior esportatore del pianeta, l’Arabia Saudita, che ha abbassato i prezzi praticati agli Stati Uniti. C‘è chi parla di una vera e propria guerra per le quote di mercato e persino dell’intenzione di schiacciare i produttori di petrolio di scisto. Per altri, però, tali interpretazioni sono esagerate.

Una sola cosa è certa: finché i Paesi OPEC si mostreranno divisi su un possibile taglio della produzione alla prossima riunione del 27 di novembre, i prezzi rimarranno sotto pressione.