ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Romania. Ponta e Iohannis al ballottaggio presidenziali

Lettura in corso:

Romania. Ponta e Iohannis al ballottaggio presidenziali

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Premier socialdemocratico Victor Ponta si aggiudica il primo turno delle presidenziali in Romania secondo gli exit poll.

In una domenica di voto con un’affluenza alle urne che ha superato di poco il 50% Ponta, ancora prima di conoscere i risultati ufficiali e a due settimane dal ballottaggio, già si è espresso da futuro Capo dello Stato.

“Come Presidente dei rumeni” ha detto “credo che dal 17 novembre saremo in grado di muoverci sulla strada dell’unità, di lavorare e di vivere assieme ai milioni di cittadini rumeni che hanno votato per me ma anche assieme a tutti coloro che hanno votato per altri o che non hanno affatto votato”.

Ad assicurarsi la partecipazione alla sfida del prossimo 16 novembre per coprire la massima carica dello Stato è il leader liberale Klaus Iohannis.

“Sono il solo candidato che resta in competizione ad essere davvero in grado di garantire la giustizia, l’indipendenza e il primato della legge” ha affermato in conferenza stampa.

Decisamente staccati tutti gli altri 12 candidati in corsa a queste presidenziali. La corruzione e uno Stato in crisi cronica, dipendente da Fmi e Unione Europea, sono le sfide che gli elettori
sperano che il prossimo Presidente sia in grado di affrontare.