ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Burkina Faso nel caos, i militari annunciano lo scioglimento di governo e parlamento

Lettura in corso:

Burkina Faso nel caos, i militari annunciano lo scioglimento di governo e parlamento

Dimensioni di testo Aa Aa

Burkina Faso sull’orlo della guerra civile. L’esercito ha annunciato di aver sciolto governo e parlamento. Al loro posto sarà creato un esecutivo di transizione che guiderà il Paese per i prossimi 12 mesi. L’annuncio dopo l’assalto ai palazzi del potere nella capitale Ouagadougou.

“L’assemblea nazionale è stata sciolta, il governo è stato sciolto” ha spiegato il portavoce del Capo dell’esercito“Al loro posto sarà creato un organo di transizione al fine di arrivare al dialogo tra le diverse forze che animano il Paese e tornare all’ordine nei prossimi 12 mesi al più tardi”.

Restano i dubbi sul destino del Presidente Blaise Compaoré, al potere da 27 anni. A scatenare le violenze nel Paese proprio l’annuncio di un disegno di legge che avrebbe consentito a Compaoré il prolungamento del suo mandato.

L’annuncio dell’esercito non è piaciuto all’opposizione, che chiede nuove immediate elezioni.

Attesa nel Paese per il discorso dell’ex Ministro della Difesa Kouamé Louguè destituito nel 2003 dallo stesso Compaoré. Il suo nome è stato urlato più volte nel corso di questi tre giorni di manifestazioni.

Dalla capitale le proteste si sono estese anche alla seconda città del Paese, Bobo Dioulasso.