ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ebola, dimessa l'infermiera statunitense. Polemiche sulle misure troppo restrittive

Lettura in corso:

Ebola, dimessa l'infermiera statunitense. Polemiche sulle misure troppo restrittive

Dimensioni di testo Aa Aa

Emergenza Ebola rientrata. E’ stata dimessa l’infermiera statunitense Kaci Hickox messa in isolamento in un ospedale del New Jersey dopo essere rientrata dalla Sierra Leone venerdì scorso. Continuerà la quarantena a casa.

La donna di 33 anni, risultata negativa al virus, ha fatto sapere che ora intende far causa contro le politiche sanitarie del governatore Chris Christie, che stabiliscono di mettere in quarantena qualsiasi persona di ritorno dall’Africa occidentale, anche se non mostra febbre o sintomi. Bruce Johnson, Presidente della ONGSIM” ha ammesso che “i controlli cambierrano quando ci saranno delle linee guida nazionali che potranno essere d’aiuto a infermieri e medici”.

Lo stesso presidente Obama sta facendo pressione affinché vengano abbandonate le misure adottate in New Jersey e nello Stato di New York, molto più severe di quelle previste dal Centro di Controllo e Prevenzione. Intanto è fuori pericolo anche il bambino di 5 anni ricoverato nella Grande Mela. Niente ebola. Isolamento per 21 giorni per i militari americani rientrati nella base aerea di Vicenza dai Paesi colpiti dall’epidemia.