ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ucraina domenica al voto, blocco Poroshenko farà parte del leone

Lettura in corso:

Ucraina domenica al voto, blocco Poroshenko farà parte del leone

Dimensioni di testo Aa Aa

A due giorni dalle elezioni anticipate di domenica, in Ucraina, due cose sono chiare: il prossimo Parlamento avrà una schiacciante maggioranza filo-occidentale e non rappresenterà che in minima parte gli elettori russofoni nell’est del Paese.

Il blocco del presidente Poroshenko farà la parte del leone, ma molti elettori si dicono ancora indecisi.

“Ho seguito i dibattiti in tv – afferma una residente di Kiev – ma non so per chi votare. Credo che sceglierò il blocco di Poroshenko o il Fronte popolare del premier Iatseniuk”.

“Questo scrutinio non ha alcun senso – ribatte un giovane elettore – non ho ancora deciso e credo che lo farò il giorno stesso delle elezioni”.

Nelle località dell’Ucraina orientale controllate dai ribelli, non si voterà perché i miliziani hanno organizzato autonome elezioni parlamentari e presidenziali per il 2 novembre.

Quello di domenica sarà quindi un voto monco, senza Donetsk, senza Lugansk e senza la Crimea annessa unilateralmente dalla Russia.

Per monitorare le violazioni della fragile tregua in vigore tra Kiev e i separatisti, gli osservatori dell’OSCE faranno ricorso anche ai droni.

Vai alla pagina dedicata alle elezioni ucraine.