ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Brasile: verso il ballottaggio presidenziale, Rousseff in testa, ma Neves non molla

Lettura in corso:

Brasile: verso il ballottaggio presidenziale, Rousseff in testa, ma Neves non molla

Dimensioni di testo Aa Aa

Il conto alla rovescia per il ballottaggio è ormai iniziato in Brasile e i sondaggi sembrano non avere dubbi. Dilma Rousseff avrebbe ormai conquistato abbastanza terreno su Aecio Neves da assicurarle un secondo mandato questa domenica.

Anche se qualcuno mette in guardia su possibili sorprese, per ora i numeri sono dalla parte della Presidente uscente. “Dilma ha conquistato un importante vantaggio su Neves, mettendo fine a una situazione di testa a testa e consolidando praticamente la sua posizione da Presidente della Repubblica – spiega l’analista Paulo Baía -. Il margine tra i due candidati è di 6 o 8 punti a seconda dei sondaggi, tre volte il margine di errore”.

Dilma Rousseff cerca di convincere gli oltre 142 milioni di elettori facendo leva sui benefici apportati dal suo partito, come l’aumento dei salari e l’ampliamento delle politiche sociali.

Aecio Neves parla di ripresa economica con una minor presenza dello stato e strizza l’occhio a Stati Uniti ed Europa piuttosto che ai vicini. E continua la sua corsa fiducioso, ricordando il fallimento dei sondaggi al primo turno.