ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Morto negli Usa a 93 anni Ben Bradlee. Suo lo scoop del Watergate

Lettura in corso:

Morto negli Usa a 93 anni Ben Bradlee. Suo lo scoop del Watergate

Dimensioni di testo Aa Aa

L’ex direttore del Washington Post Ben Bradlee è morto nella capitale statunitense all’età di 93 anni. Fu lui a pubblicare lo scoop che portò allo scandalo del Watergate e alle dimissioni del presidente Nixon.

L’anno scorso il presidente Obama lo aveva insignito della medaglia della Libertà, ringraziandolo “per aver aiutato gli statunitensi a capire il mondo in cui vivono”.

“La gente parla coi giornalisti per qualche motivo. Tocca ai giornalisti capire il più che possono quale sia. Credo che noi l’abbiamo fatto con Mark Felt. Era rimasto colpito da quello che vedeva accadere alla Casa Bianca, dalle cose che vedeva insabbiare, così ha deciso di rivolgersi all’opinione pubblica”.

Bradlee, nel 1972, guidò i giornalisti Woodward e Bernestein nell’indagine che svelò un sistema di spionaggio politico ordito dal presidente Nixon contro i suoi oppositori. Una indagine che è valsa ai tre il Premio Pulitzer di giornalismo.

Sulla vicenda venne realizzato un film, “Tutti gli uomini del presidente”, che nel 1976 vinse un Oscar.