ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Berlino, John Kerry rende omaggio alle vittime del muro


Germania

Berlino, John Kerry rende omaggio alle vittime del muro

Tre settimane prima della ricorrenza ufficiale, i venticinque anni della caduta del muro di Berlino sono stati celebrati dal segretario di Stato degli Usa, John Kerry.

Insieme al suo omologo tedesco, Steinmeier, Kerry ha reso omaggio a quanti sono morti nel tentativo di superare la barriera.

Oggi tutto è cambiato, soprattutto, ha detto Steinmeier, grazie agli Stati Uniti.

“Siamo contenti di poter celebrare, venticinque anni dopo, la fine della divisione della Germania, e quindi la fine della divisione dell’Europa. Voglio aggiungere molto chiaramente che questo non sarebbe stato non solo possibile, ma neanche immaginabile, senza il sostegno incondizionato degli Usa.

Pur avendo chiuso la guerra fredda, il muro di Berlino non è stato l’ultima cortina di divisione politica al mondo. In questi ultimi venticinque anni altri muri sono stati innalzati, e non si prevede possano cadere.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Ungheria e Usa sempre più ai ferri corti