ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mosca: n.1 Total muore in incidente, autista spazzaneve era ubriaco

Lettura in corso:

Mosca: n.1 Total muore in incidente, autista spazzaneve era ubriaco

Dimensioni di testo Aa Aa

Christophe de Margerie, numero uno del colosso petrolifero francese Total, il quarto più grande al mondo, è morto in un incidente all’aeroporto Vnukovo di Mosca

Il Falcon a bordo del quale viaggiava si è scontrato, in fase di decollo, con uno spazzaneve, riportando danni al carrello. Secondo gli inquirenti, l’autista del mezzo era ubriaco.

Il pilota è riuscito a prendere quota e ha provato un atterraggio di emergenza, segnalando alla torre di controllo di avere un motore in fiamme e seri danni alla carlinga. Al momento di toccare la pista, il carrello ha ceduto e l’aereo si è abbattuto al suolo prendendo fuoco.

Una delle ruote è stata trovata a 200 metri dal luogo dello schianto. Nell’incidente sono deceduti anche i tre membri dell’equipaggio, tutti francesi.

De Margerie era tra i più strenui difensori di Vladimir Putin anche dopo lo scoppio della crisi ucraina. Nonostante le sanzioni, la Total non ha mai interrotto i suoi affari in Russia. Poco prima di morire, de Margerie aveva incontrato il primo ministro russo, Dmitry Medvedev.