ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

'Citizenfour': la storia di Snowden arriva sul grande schermo

Lettura in corso:

'Citizenfour': la storia di Snowden arriva sul grande schermo

Dimensioni di testo Aa Aa

“Citizenfour” è diretto dalla statunitense Laura Poitras, vincitrice del Pulitzer per il ruolo avuto nella pubblicazione dei documenti filtrati dall’ex tecnico della CIA Edward Snowden.

Il film racconta i giorni trascorsi dall’informatico in un albergo di Hong Kong assieme ai giornalisti del Washington Post e del Guardian, ma anche l’incontro, lo scorso luglio in Russia, tra Snowden e la sua fidanzata Lindsay Mills .

La regista ha presentato la pellicola la scorsa settimana al Festival del Cinema di New York. Con lei c’era Ben Wisner, l’avvocato di Snowden.

“Questo film – ha detto – spiega come la sorveglianza viene usata come forma di controllo della popolazione. E come la guerra contro il terrore stia tornando negli Stati Uniti”

“Una delle cose di questo film che mi rendono felici – ha aggiunto il legale – è che ora, per la prima volta, il mondo scoprirà Edward Snowden così come l’ho conosciuto io nell’ultimo anno. È una persona responsabile, seria, visionaria. Una persona schiva, brillante, che ha preso una decisione storica da sola, senza alcuna consulenza legale e senza sapere quali sarebbero state le conseguenze della sua decisione”.

Poitras ha raccontato di aver già fatto vedere il film a Snowden, durante una visita in Russia, Paese in cui l’ex dipendente della CIA ha trovato asilo politico. “Citizenfour” esce questa settimana negli Stati Uniti.