ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Addio a Oscar de la Renta, stilista leggendario

Lettura in corso:

Addio a Oscar de la Renta, stilista leggendario

Dimensioni di testo Aa Aa

A 82 anni si è spento Oscar de la Renta. In cinquant’anni di haute couture l’icona delle passerelle, da tempo malato di cancro, aveva fatto indossare a tutta l’alta società le proprie creazioni.

Lo stilista era diventato famoso nei primi anni Sessanta per aver vestito Jacqueline Kennedy. Dopo di lei c’erano state le altre first ladies statunitensi: Nancy Reagan, Hillary Clinton e Laura Bush.

Due anni fa, a New York, aveva spiegato cos’era per lui essere uno stilista: “Oggi non so davvero che cosa significhi essere un designer di moda perché oggi puoi giocare bene a tennis ed essere uno stilista. Io ho imparato in un modo molto diverso. E ammiro i colleghi che hanno imparato attraverso anni e anni di duro lavoro. Oggi si può essere una star del cinema e se il tuo ultimo film non è andato molto bene puoi sempre diventare uno stilista. Ma sai…è un mestiere che si deve imparare. È un mestiere di passione “.

De la Renta nacque nel 1932 a Santo Domingo, da madre dominicana, con origini spagnole, e padre portoricano. Unico maschio di sette figli. In Spagna studiò arte, poi si trasferì a Parigi, dove divenne assistente di Lanvin.

Divenne famoso per il suo design elegante e femminile, per una silhouette fatta di gonne ampie, cinture ai fianchi, con colori e strutture inusuali.