ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ebola: l'infermiera spagnola attende la conferma della fine dell'infezione

Lettura in corso:

Ebola: l'infermiera spagnola attende la conferma della fine dell'infezione

Dimensioni di testo Aa Aa

Teresa Romero attende la conferma della fine dell’infezione da Ebola. All’infermiera spagnola ricoverata all’ospedale Carlos III di Madrid manca un ultimo test per stabilire che non sia più portatrice del virus contratto nelle scorse settimane.

Prima persona contagiata al di fuori dei confini africani, Teresa Romero, 44 anni, è stata contagiata nel contatto con due missionari malati rimpatriati tra agosto e settembre, entrambi morti.

“Oggi posso dire di essere molto contento perché possiamo dire che Teresa ha superato la malattia – dice Javier Limon, il marito -. In questo momento difficile, soprattutto per lei, ho scelto di passare tutto questo tempo da solo concentrando tutte le mie forze e la mia energia sulla sua guarigione”.

Il marito della donna – che dovrà con tutta probabilità restare ricoverata per un lungo periodo anche in caso di negatività dell’ultimo test – fa parte della quindicina di persone ancora sotto osservazione nello stesso ospedale di Madrid.

Altre persone – una settantina – sono monitorate a domicilio nella capitale spagnola.