ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il Belgio ricorda la prima Guerra mondiale

Lettura in corso:

Il Belgio ricorda la prima Guerra mondiale

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Belgio ha ricordato i cento anni della prima Guerra mondiale e del fronte che fu eretto nell’ovest delle Fiandre in seguito all’invasione dei tedeschi, che per aggirare le truppe francesi violarono la neutralità del Paese.

Una catena umana con oltre 8mila torce ha illuminato gli 85 km del fronte, dalle spiagge di Nieuwpoort a Ploegsteert.

Qui, il re Filippo e la regina Matilde hanno preso parte alla cerimonia ufficiale.

I nomi dei 600mila caduti sul suolo belga sono stati proiettati sul monumento ad Alberto I, re nel 1914.

La commemorazione si è poi spostata al Memoriale dei caduti.