ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cisgiordania: scontri a Hebron sulle restrizioni di accesso alla moschea Al Aqsa

Lettura in corso:

Cisgiordania: scontri a Hebron sulle restrizioni di accesso alla moschea Al Aqsa

Dimensioni di testo Aa Aa

In Cisgiordania, a Hebron, è degenerata in scontri una manifestazione di palestinesi contrari alle regole restrittive di accesso alla moschea di Al Aqsa a Gerusalemme. Le forze dell’ordine palestinesi hanno impedito ai dimostranti di avvicinarsi al checkpoint israeliano. Dal 1997 Hebron è divisa in due settori: una parte sotto il controllo dell’esercito israeliano e l’altra dell’Autorità Palestinese.

La tensione è salita nei giorni scorsi a Gerusalemme, sulla Spianata delle Moschee, dove ci sono stati tafferugli tra agenti israeliani e palestinesi. La polizia ha limitato l’accesso ai palestinesi over 50 ma non per le donne ai luoghi sacri sia per i musulmani che per gli ebrei. Khaled Meshal, guida di Hamas, ha esortato i palestinesi a mobilitarsi per difendere la moschea dalle mire israeliane.

In Cisgiordania si sono svolti i funerali del tredicenne palestinese che, a nordovest di Ramallah, è stato colpito da un proiettile al torace dall’esercito israeliano.