ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

In Nepal si aggrava il bilancio dei morti causati dalla tempesta di neve sull'Himalaya

Lettura in corso:

In Nepal si aggrava il bilancio dei morti causati dalla tempesta di neve sull'Himalaya

Dimensioni di testo Aa Aa

Si aggrava il bilancio delle persone rimaste uccise nella tempesta di neve durante un’escursione sull’Himalaya. Sarebbero già una trentina i morti in quello che l’Associazione delle Guide di Trekking del Nepal ha definito un disastro senza precedenti. Alcuni tra i feriti sono stati curati in strutture locali, mentre altri sono stati trasportati in un ospedale militare di Kathmandu.

I soccorritori devono ancora rintracciare decine di persone intrappolate vicino al Thorong La, famoso passo a circa 5.400 metri di altitudine nel circuito dell’Annapurna, che ogni anno richiama migliaia di escursionisti da tutto il mondo. Nel 2013 sono stati più di centodiecimila.

I turisti registrati per l’escursione erano quasi centosettanta e circa la metà mancherebbe all’appello. La tempesta è stata scatenata da un ciclone nella vicina India, in un mese di solito considerato ideale per le escursioni. Le autorità nepalesi sono state criticate per non avere preso le necessarie precauzioni.