ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il pacifismo di Vera Brittain, dal romanzo al grande schermo

Lettura in corso:

Il pacifismo di Vera Brittain, dal romanzo al grande schermo

Dimensioni di testo Aa Aa

Testament of Youth, gala centrale al London Film Festival nel centenario della Prima Guerra Mondiale.

La pellicola ripropone la storia ed il romanzo di Vera Brittain, che durante lil conflitto interruppe gli studi ad Oxford per diventare un’ infermiera volontaria ed infine una scrittrice e pacifista.

Nel cast anche l’attore Kit Harington, che rivela: “Ho letto le momorie di Vera Brittain molti anni fa quando ero a scuola e da allora mi sono messo a studiare i poeti del tempo di guerra. Dunque avevo un interesse personale in questo film e conoscevo la storia piuttosto bene. Quando mi è arrivato il copione immediatamente mi ci sono immerso.”

Vera Brittain, uno spirito lilbero, irreprensibile ed intelligente, ad Oxford si innamora del migliore amico del fratello.

Allo scoppio della guerra però entrambi i due ragazzi sono chiamati al fronte.

E’ allora che anche Vera, interpretata da Alicia Vikander, decide di servire il suo paese, la Gran Bretagna, diventando una infermiera volontaria

Alla presentazione londinese era presente anche la figlia della scrittrice, Shirley Williams: “Penso che il film faccia emergere uno straordinario senso di umanità, mostra il modo in cui l’umanità è capace di uccidere se stessa.. di auto distruggersi.. ma si deve lottare contro questa tendenza. Quando si vede Vera al lavoro per curare i prigionieri tedeschi, quello che emerge, almeno per da parte di mia madre è la forte sensazione che si doveva mettere fine alla guerra, che non si stava andando da nessuna parte. Credo che lei abbia provato questo per tutta la vita.” ha raccontato Williams.

Testament of Youth è il primo lungometraggio del regista James Kent.

Il film, già descritto come un potente trattato pacifista uscirà nelle sale britanniche il 16 Gennaio 2015