ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Putin: Russia e Cina, alleati naturali

Lettura in corso:

Putin: Russia e Cina, alleati naturali

Dimensioni di testo Aa Aa

“Russia e Cina, due alleati naturali”. Naturali come il gas. Le parole di soddisfazione del Presidente russo Vladimir Putin cancellano d’un colpo la storia di due nemici giurati.

Ma tutto si può fare all’indomani della firma dei contratti Mosca-Pechino per 400 miliardi di dollari. Il Capo del Cremlino ha ricevuto il Premier cinese Li Keqiang:

“Sono lieto di sottolineare che la Cina è uno dei primi investitori nell’economia russa” ha detto Putin.

“Siamo i due Paesi vicini più grandi al mondo, la Russia per estensione territoriale e la Cina per popolazione. Due giganti le cui economie possono consolidarsi ed essere complementari” ha affermato il Premier cinese.

Il nuovo corso nelle relazioni tra Russia e Cina nasce dal degrado dei rapporti tra Mosca e Unione Europea dovuto alla crisi ucraina. Lunedì Mosca e Pechino hanno firmato un contratto intergovernativo cruciale per l’importazione del gas russo in Cina. Altri accordi sono arrivati nei settori petrolifero, della telefonia mobile e delle infrastrutture.