ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Catalogna. Mas rinuncia a referendum e propone alternativa

Lettura in corso:

Catalogna. Mas rinuncia a referendum e propone alternativa

Dimensioni di testo Aa Aa

Il governo catalano rinuncia al referendum sull’indipendenza del 9 novembre e propone un’alternativa al voto giudicato anticostituzionale dalla giustizia spagnola.

In una riunione carica di tensione con i leader dei partiti indipendentisti catalani che avevano appoggiato la consulta per il referendum, Artur Mas ha ammesso l’impossibilità d’organizzare un voto considerato illegale da Madrid. Ha così proposto un processo partecipativo per conoscere la posizione dei catalani sul tema.

“Le elezioni anticipate sono l’ultima possibilità rimasta ad Artur Mas. Ma il Signor Artur Mas è ostaggio della Sinistra Repubblicana che non vuole le elezioni anticipate” ha commentato la leader dei Partito Popolare Catalano Alicia Sánchez Camacho.

Gli indipendentisti radicali della Sinistra Repubblicana propendono ora per una dichiarazione unilaterale dopo le prossime elezioni. Lo scorso 11 settembre, giorno dell’indipendeza catalana, 1,8 milioni di persone erano scese in strada in favore del referendum.